Simone

Simone Bordonaro

Questo racconto è tratto da Settenotti: Br…eeze. Per questa storia non ho una fonte di ispirazione specifica, se non il mio amore per le entità cosmiche e i Genii dell’antica Roma.

Acceso dibattito

“Sai cosa bro? Io… io credo che il freddo ci voglia morti.”

“Eh?”

“No dico, se ci pensi un attimo, io credo che il freddo sia furbo, che non gli andiamo molto a genio e che quindi ci voglia far fuori.”

“Ma di che cazzo stai parlando bro?”

“Stammi dietro, se… dico, il fuoco tutti dicono “Sei allegro e vivace come il fuoco” o qualcosa di simile, ci sei? Ma per me sono cazzate, cioè, il caldo è un timidone che non ha ancora capito la sua posizione nell’ecosistema.”

“Bro credo che ecosistema sia un termine improprio in questo contesto.”

“Non mi stai seguendo! Il caldo dove lo metti sta, se non c’è del fuoco, se non c’è energia fa freddo cazzo, si gela. Il freddo sta dappertutto e bro io lo odio perché lui odia me, ci vuole morti lo giuro.”

“Copriti di più bro.”

“Ma non capisci, se ti copri non è che generi calore, semplicemente lo trattieni! Pensi che una sciarpa sia… forte quanto il fuoco?”

“No bro tra il fuoco e le sciarpe vince il fuoco sicuro.”

“Infatti, ma il punto non è questo! Il punto è che il freddo è insidioso bro, ti entra nei vestiti, sotto le coperte, sta dappertutto, cioè, nello spazio dico, lì fa un freddo cane.”

“Tocca a me ora.”

“Fammi finire! Se spegni il sole non è che al suo posto rimane il calore, quello se ne va e basta, come non ci fosse mai stato… ma il freddo cazzo ti dico che sta d’ovunque e che non gli va bene ci sia del calore in giro, ti dico che è… una soppressione tipo, che qualcuno ha inventato il freddo come mezzo di genocidio di stelle e stronzi come me. Cazzo quanto amo l’estate.”

“Boh, a me secca sudare. Ora tocca a me.”

“Che poi, secondo me ci prova pure gusto… Cioè, che dedizione devi avere per rompere le palle a tutti nello stesso momento? A quello piace il suo lavoro, spero solo si renda conto che quando avrà finito non avrà più un cazzo da fare e che se ne renda conto prima debba mettere il piumone.”

“Ora che glielo hai detto sicuro farà come dici.”

“Se è furbo come penso magari si darà una calmata. Io non faccio la differenziata apposta per inquinare e far venire più caldo bro, a fanculo il freddo. Anzi, sai che c’è? Io i caloriferi non li spengo neanche d’estate.”

“Tanta roba bro, ora molla quel cazzo di spinello e fai dire stronzate pure a me.”

Lascia un commento